Conti corrente online e off line: cosa scegliere?

 

La diffusione del web sta incidendo anche sui servizi bancari e, come per la maggior parte dei prodotti, di tutte le tipologie, anche il mercato dei conti corrente ha subito negli ultimi anni un cambiamento notevole.

Con la nascita delle prime banche online è possibile aprire conti corrente comodamente da casa o con una telefonata.
Anche le banche tradizionali si stanno adeguando all’utilizzo del web, proponendo ai loro clienti dei servizi online e offrendo dei vantaggi sulle spese di gestione.

Qualsiasi tipo di prodotto o servizio venduto online è più conveniente sia per l’azienda che per i clienti.

A volte però l’idea di gestire il proprio denaro “virtualmente��? lascia perplessi alcuni potenziali correntisti, ma la trasparenza offerta dalle banche, la semplicità e soprattutto la sicurezza che viene garantita tendono a infondere fiducia anche nei clienti più scettici.

Ma, cosa più importante e certa: un conto corrente online è più vantaggioso di un conto corrente bancario tradizionale.

L’apertura e la gestione di un conto corrente online riduce le spese a carico del correntista e aumenta invece gli interessi che maturano sul capitale versato.

Perché è più conveniente il conto corrente online?
È più conveniente perché offre vantaggi economici e vantaggi di tempo.

Vantaggi di tempo:
Le banche dirette che operano esclusivamente online non si affidano ai canali di intermediazione delle banche tradizionali ed è questa la chiave della convenienza. I correntisti possono svolgere tutte le operazioni da casa in maniera autonoma dal loro PC, 24 ore su 24, evitando le odiose code che troverebbero recandosi in una filiale.

Vantaggi economici:
Le banche online risparmiano sui costi e offrono delle condizioni vantaggiose attirando sempre nuovi clienti che decidono di abbandonare i conti corrente bancari tradizionali e di affidarsi ai conti corrente online che garantiscono costi di gestione ridotti e tassi di interesse superiori.
Altri vantaggi economici dei conti online riguardano le spese sulle operazioni bancarie principali:

•apertura conto gratuita
•chiusura conto gratuita
•versamenti gratuiti
•pagamenti gratuiti
•prelevamenti gratuiti


Aprire un conto online può richiedere al massimo 10 minuti mentre è evidente che aprirne uno tradizionale presso una filiale comporti una maggiore perdita di tempo.
La convenienza dei conti corrente online è un dato di fatto e inevitabilmente un numero di clienti sempre maggiore si affiderà alle banche on line o usufruirà dei servizi online messi a disposizione dalle banche tradizionali.

L’era dell’home banking è appena cominciata.

 


 

 


Voci correlate
Guida – domande frequenti FAQ

 

Aprire un conto Svizzera

Istituti autorizzati

Lista delle Banche Centrali

 

Il segreto bancario in Svizzera

 

Quale è il codice IBAN e SWIFT di un conto bancario?

 

Lista delle codice SWIFT

 

 

 

 


Copyright © 2005-2016