Glossario finanziario

 

 

 

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

 

e-MID (vedi: Mercato interbancario dei depositi)
 

e-MID SIM spa
Società, costituita nel 1999, che gestisce il Mercato interbancario dei depositi (vedi) e l’e-Mider

 

e-Mider
Circuito telematico, gestito da e-MID SIM spa, per la negoziazione di overnight indexed swap (OIS) sul tasso Eonia.


Eonia (Euro overnight index average)
Media ponderata dei tassi overnight comunicati alla BCE da un campione di banche operanti nell’area dell’euro.


EPC (vedi: Consiglio europeo per i pagamenti)
 

Equens
Sistema di pagamento al dettaglio, gestito dal Equens SE, attivo sui mercati olandese e tedesco e interoperabile dall’8 aprile 2008 con il CSM (vedi) ICBPI/BI-Comp.


ETC (vedi: Exchange-traded commodities)
ETF (vedi: Exchange-traded funds)


Eurepo
Tasso di interesse, applicato ai prestiti in euro garantiti da titoli di Stato, calcolato giornalmente come media semplice delle quotazioni rilevate presso un campione di banche con elevato merito di credito selezionato periodicamente dalla European Banking Federation.

 

Euribor (Euro interbank offered rate)

Tasso di interesse, applicato ai prestiti in euro, calcolato giornalmente come media semplice delle quotazioni rilevate alle ore undici su un campione di banche con elevato merito di credito selezionato periodicamente dalla European Banking Federation.


Euro1
Sistema di netting multilaterale per pagamenti cross-border in euro gestito dall’Euro Banking Association (EBA) Clearing Company. Al sistema partecipano le banche insediate nei paesi della UE. Euro1 garantisce il regolamento di ordini di pagamento tra i partecipanti mediante l’utilizzo di un meccanismo di accodamento dei pagamenti con limiti all’esposizione stabiliti bilateralmente e multilateralmente. La copertura del rischio di insolvenza è ottenuta mediante la costituzione, da parte dei partecipanti, di depositi remunerati (liquidity pool) per un ammontare tale da coprire la massima esposizione debitoria consentita dal sistema (vedi anche: STEP2).


Euroclear
Gruppo di depositari centrali controllato dalla holding inglese Euroclear plc attraverso la società Euroclear sa/nv (Bruxelles); esso riunisce il depositario centrale internazionale Euroclear Bank e quelli francese (Euroclear France), olandese (Euroclear Nederland), inglese (CrestCo) e belga (Euroclear Belgium).
 

Euro-Currency Standing Committee (vedi: Committee on the Global Financial System)


Euromercato

Insieme delle transazioni su valute depositate fuori dai confini del paese di emissione (eurovalute) e su titoli emessi da non residenti in valuta diversa da quella dei paesi in cui avviene il collocamento (eurotitoli o eurobbligazioni).


EuroMTS
Circuito telematico creato dalla EuroMTS ltd – società di diritto inglese – per la contrattazione all’ingrosso dei titoli di Stato benchmark dei principali paesi  dell’area dell’euro; attivato nell’aprile 1999, si avvale della medesima piattaforma telematica dell’MTS.


Euronext
Società di diritto olandese che controlla le borse di Parigi, Bruxelles, Amsterdam e Lisbona nonché il mercato di diritto inglese Euronext.Liffe, la cui attività si estende alle altre borse del gruppo. Nel 2007 si è perfezionata l’operazione di integrazione tra Euronext e il mercato americano NYSE, che
ha dato vita alla holding di diritto statunitense Nyse Euronext inc.

 

Euro-note
Titolo a breve termine negoziabile emesso nell’ambito di una Note issuance facility (vedi).


Eurosistema (vedi anche: Sistema europeo di banche centrali)
Comprende la BCE e le Banche centrali nazionali degli Stati membri che hanno introdotto l’euro nella terza fase della UEM (vedi anche: Paesi dell’area dell’euro). Vi partecipano attualmente quindici banche centrali nazionali. È governato dal Consiglio direttivo e dal Comitato esecutivo della BCE.


Exchange-traded commodities (ETC)
Fondi assimilabili agli Exchange-traded funds (vedi) che si prefiggono di replicare l’andamento di indici di prezzi di materie prime.

 

Exchange-traded funds (ETF)
Fondi comuni di investimento (vedi) che hanno la stessa composizione di un determinato indice di borsa; i certificati rappresentativi delle quote sono ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato (vedi anche: Exchange-traded commodities – ETC).


Express II
Sistema di liquidazione lorda e netta delle operazioni su strumenti finanziari non derivati gestito da Monte Titoli spa (vedi). Dal 26 gennaio 2004 ha sostituito definitivamente la liquidazione dei titoli della Banca d’Italia.

 

Source: BANCA D’ITALIA

Glossario finanziario

 

Glossario di Economia


Glosario dei termini Bancari


Siglario

 

 

Aprire un conto Svizzera

Aprire un conto di Risparmio Svizzero

 

Istituti autorizzati Svizzera

Lista delle Banche Centrali

 

Il segreto bancario in Svizzera

 

Quale è il codice IBAN e SWIFT di un conto bancario?

 

Lista delle codice SWIFT

 

Apostilla
 

Trasferimento elettronico dei fondi


Banca offshore

 

Lista delle Paradisi fiscali

Glossario

 

 


Copyright © 2005-2016