Glossario finanziario

 

 

 

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

 

Mandato informatico
Titolo di spesa smaterializzato emesso da Amministrazioni dello Stato aderenti al sistema informativo
integrato Corte dei conti-Ragioneria generale dello Stato, i cui dati dispositivi pervengono
per via telematica alla Banca d’Italia, in qualità di istituto incaricato del servizio di tesoreria, per il
pagamento della somma al creditore.


Margine operativo lordo
Si ottiene sottraendo dal valore aggiunto il reddito dei lavoratori dipendenti e quello imputabile ai
lavoratori autonomi.
Market makers
Intermediari finanziari specializzati, il cui compito è quello di garantire liquidità e spessore al mercato.
Essi hanno di solito obblighi quantitativi di presenza continuativa sul mercato e, a volte, di
competitività dei prezzi in acquisto (denaro) e in vendita (lettera) a cui si impegnano a concludere
le transazioni..


Marking to market
Metodo di valutazione, utilizzato nell’ambito dei mercati dei futures e delle opzioni, in base al quale
il valore della posizione netta di ciascun operatore viene determinato quotidianamente sulla base
degli ultimi prezzi di mercato.


Marking to model
Metodo di valutazione di un’attività finanziaria basato su tecniche di stima che fanno uso di modelli
matematico-finanziari. Queste tecniche sono utilizzate quando gli strumenti finanziari che si intende
valutare non sono scambiati sui mercati, ovvero quando gli scambi sono scarsi e non esistono
strumenti finanziari analoghi dai quali desumere valori di mercato.

per cento del capitale e comunque non inferiore a un milione dieuro.


Mercato Interbancario Collateralizzato (MIC)
Segmento di mercato della piattaforma e-MID (vedi) nel quale vengono scambiati depositi su base
anonima e garantiti dai rischi di credito. Possono essere scambiati depositi con scadenza pari a una,
due e tre settimane e a uno, due, tre, quattro, cinque e sei mesi. Il nuovo segmento di mercato è
stato avviato il 2 febbraio 2009 dalla Banca d’Italia e dalla e-MID SIM spa (vedi).


Mercato interbancario dei depositi (e-MID)
Mercato per la negoziazione di depositi interbancari attraverso circuito telematico gestito da e-
MID SIM spa (vedi: Depositi overnight). Sulla piattaforma e-MID sono attive le seguenti sezioni
di mercato: trasparente multilaterale; trasparente bilaterale, denominata Request for quote (vedi);
il Mercato Interbancario Collateralizzato (vedi).


Mercato primario dei valori mobiliari
Mercato nel quale vengono oferti i titoli di nuova emissione.
Mercato regolamentato dei pronti contro termine
È il mercato italiano telematico, gestito dalla società MTS, in cui vengono negoziati contratti
pronti contro termine in titoli di Stato; è stato istituito con DM 24.10.1997 e le negoziazioni
hanno avuto inizio il 12.12.1997. I contratti pronti contro termine consistono in una vendita di
titoli a pronti e contestuale impegno di riacquisto a termine (per la controparte, in un simmetrico
impegno di acquisto a pronti e vendita a termine); il prezzo è espresso in termini di tasso di
interesse annuo. Esistono due tipi di contratti: general collateral e special repo. Il primo, per il
quale non viene indicato il titolo sottostante, ha come finalità la concessione di un finanziamento
garantito da titoli, che permette di ridurre i rischi di controparte; il secondo tipo, che presenta di
norma tassi di interesse più bassi del primo, ha come obiettivo principale il prestito di un titolo
specifico.


Mercato secondario dei valori mobiliari
Mercato nel quale vengono scambiati titoli già in circolazione.

 

Mercato telematico dei titoli di Stato (MTS)
Mercato regolamentato per la contrattazione all’ingrosso di titoli di Stato, istituito nel 1988 e
privatizzato nel 1997. È disciplinato dal decreto del Ministro del Tesoro del 13.5.1999, n. 219; si
articola nei comparti cash (compravendite a pronti), repo (pronti contro termine) e coupon stripping
(negoziazione separata di cedole e mantello).


Mercato unico
È definito dall’art. 3 della versione consolidata del Trattato che istituisce la Comunità europea come
un mercato caratterizzato dall’eliminazione, fra gli Stati membri, degli ostacoli alla libera circolazione
di merci, persone, servizi e capitali. È entrato in vigore il 1º gennaio 1993.


Midex
Indice dei corsi composto da 25 titoli selezionati tra quelli più scambiati e a maggior capitalizzazione
sul mercato di borsa italiano, dopo quelli inclusi nello S&P/Mib (vedi). La composizione
dell’indice viene rivista semestralmente, in concomitanza con quella dello S&P/Mib.


Moneta
Gli aggregati monetari dell’area dell’euro comprendono:
M1: circolante e depositi in conto corrente;
M2: M1, depositi con durata prestabilita fino a 2 anni, depositi rimborsabili con preavviso fino a
3 mesi;
M3: M2, pronti contro termine, quote di fondi comuni monetari, titoli di mercato monetario e
obbligazioni con scadenza originaria fino a 2 anni.
I contributi nazionali agli aggregati monetari M1, M2 e M3 sono calcolati escludendo il circolante,
poiché, con l’introduzione dell’euro, non è più direttamente misurabile la quantità di banconote e
di monete effettivamente detenuta in ciascun paese.


Moneta elettronica
Strumento di pagamento prepagato costituito da un valore monetario che rappresenta un credito
nei confronti dell’emittente, memorizzato su un dispositivo elettronico, emesso dietro ricezione di
fondi il cui valore non sia inferiore al valore monetario emesso, accettato come mezzo di pagamento
da imprese diverse dall’emittente. Viene emessa da banche e Istituti di moneta elettronica (Imel).


Monte T itoli spa
Società di gestione accentrata di strumenti finanziari che gestisce il sistema di liquidazione dei titoli
Express II (vedi).


MTS (vedi: Mercato telematico dei titoli di Stato)


MTS spa
Società che organizza e gestisce i mercati telematici all’ingrosso dei titoli di Stato e garantiti
dallo Stato, dei titoli emessi da organismi internazionali partecipati da Stati e delle obbligazioni
italiane ed estere.


Multi-option facilities (vedi: Note issuance facilities)
 

 

 

Alcuni termini del glossario sono a cavallo tra finanza ed economia.

 

 

 

 

Glossario finanziario

 

Glossario di Economia


Glosario dei termini Bancari


Glosario di Cambio di valuta Forex

Siglario

 

 


Aprire un conto Svizzera

Aprire un conto di Risparmio Svizzero

 

Istituti autorizzati Svizzera

Lista delle Banche Centrali

 

Il segreto bancario in Svizzera

 

Quale è il codice IBAN e SWIFT di un conto bancario?

 

Lista delle codice SWIFT

 

Apostilla
 

Trasferimento elettronico dei fondi


Banca offshore

 

Lista delle Paradisi fiscali

Glossario

 

 


Copyright © 2005-2016