Domande Frequenti Sulla Banche Offshore

 

 

 

Che differenza c’è tra la banca onshore (quella di casa sua) e banca offshore?

Le banche offshore sono in genere banche che preferiscono lavorare con clienti VIP, con Banaca Privata e promuovono investimenti. Non amano aprire conti di passaggio ossia dove entrano 1000 e escono 999. Se non si ha un grosso giro d’ affari conviene alternare due banche in modo che il sistema della banca non segnali l’ entrata e l’ immediata uscita dei fondi.

Che banca scegliere e in che paese?

Dipende dalle vostre disponibilità economiche e dal grado di sicurezza che desiderate. Le banche hanno una classificazione A, tipo le stelle degli hotels, le migliori sono le grandi banche AAA che ovviamente sono più intransigenti. In pratica non vogliono avere a che fare con clienti poveri. Segnalandoci il vostro giro d’ affari stimato e segnalando l’ ammontare che potete lasciare a deposito o investito con la banca, vi segnaliamo la migliore opzione.

In pratica quanto devo depositare e mantenere sul conto?

Non esiste una tabella fissa. Ovviamente se voi avete già contatti con una banca o un amico miliardario che vi presenta potete ottenere condizioni migliori. Potete anche andare di banca in banca a e negoziare le condizioni. Per esempio, una piccola banca Svizzera può avere poche esigenze. Noi lavoriamo con le banche per internet e non possiamo negoziare condizioni speciali, queste non richiedono la presenza del cliente per firmare allo sportello. Ovvero potete aprire il conto per corrispondenza. In generale si applicano i seguenti parametri per il deposito iniziale:

Principato di Monaco: Euro 300 mila

Linchenstain: 50 mila

Austria: 10 mila da incrementare a 100 mila nel primo anno

Russia: 5 mila

Caraibi: 1-2 mila

Somalia: a discrezione del cliente

Il deposito va effettuato direttamente sul vostro conto una volta che la banca lo conferma e vi invia tutti i dati. Non effettuate depositi o ritiri tramite il vostro conto bancario per non lasciare tracce. Ricordatevi che state aprendo un conto offshore per evitare di essere tassati. Noi possiamo effettuare il deposito per voi al costo dello Swift (40 Euro) o potete farlo attraverso un amico o un parente.

Posso aprire un conto offshore nel mio paese?

No, altrimenti diventa onshore e quindi tassabile.

Posso aprire un conto offshore negli USA?

No

Che spese si pagano in una banca offshore?

In genere sono un 30% più care che in una banca dietro l’ angolo di casa. Solo attraverso le banche offshore potete evitare di essere tassati quindi non è il caso di guardare i 10 Euro di differenza. In genere i bonifici in arrivo (pagamenti dei vostri clienti) non pagano commissioni, per ritirare piccole somme usate il bancomat (carta ATM)

Come ritiro i soldi dal mio conto?

Potete ritirarli attraverso bonifici su conti che non siano il vostro o tramite bancomat (carta ATM) che funziona in tutto il mondo.

In che moneta e il mio conto?

Le grandi banche offrono il servizio del conto multy currency. Per questi tipi di conti richiediamo onorari per Euro 1,000 contro i normali Euro 600, questo perchè si devono presentare più documenti e tutti legalizzati e a volte la traduzione dei documenti nella lingua del paese dove la banca ha la sede centrale. Gli altri conti sono in dollari americani.

Che vantaggi ho con un conto multy currency?

Il vantaggio è che i vostri clientio possono pagarvi in differente monete e non perdete soldi in commissioni sul cambio moneta. Voi potete spendere in qualsiasi moneta, i fondi vengono detratti dal saldo in quella moneta e se non avete fondi in quella moneta vengono detratti dal saldo in altra moneta.

Il segreto bancario è garantito?

Si. Tutti i paesi che offrono legislazioni bancarie offshore garantiscono il segreto assoluto. Negli ultimi anni stanno aprendo eccezioni solo ed esclusivamente per clienti indiziati per traffico di droga e armi. Ma sicuramente questo non deve preoccuparvi. Se vi preoccupa, vi preghiamo di non fare ulteriori domande e rivolgetevi direttamente ad un’ altro studio legale.

Alla fine che paese , che banca e che tipo di conto devo scegliere?

Noi non siamo una banca e non possiamo garantirvi il servizio di apertura in una banca determinata. Pagando il nostro servizio d’ introduzione per l’ apertura di un conto bancario ci compromettiamo esclusivamente a farvi aprire un conto bancario in una banca e paese a nostra scelta. Se avete preferenze proviamo con il paese o con la banca di vostra preferenza, senza però potervi dare garanzie. In caso non riusciamo a farvelo aprire nella banca di vostra preferenza effettueremo il servizio con una banca scelta da noi.

Ma perchè tante difficoltà?

Purtroppo le pressioni dei paesi industrializzati sono forti e sempre più banche preferiscono evitare rischi. Se una banca offshore viene segnalata come fiancheggiatrice del riciclaggio od altro può perdere la licenza o le possono chiudere i conti di corrispondenza in modo tale che in pratica trova difficoltà per operare. Se voi foste i proprietari di una banca offshore fareste lo stesso: eliminereste i piccoli clienti che danno poco guadagno e lo stesso rischio di uno grande. Dopo gli attentati dell’ 11 di Settembre, gli USA hanno iniziato a fare pressioni maggiori, tali che oggi non è più possibile aprire conti offshore negli USA, in Lettonia e in molti altri paesi. E’ chiaro che se siete un Agnelli questo non vale per voi. Se invece siete comuni mortali, lasciatevi guidare da noi che ogni giono testiamo il polso del mercato e cerchiamo nuove e migliori opzioni per i nostri clienti.


Fonte: I segreti della Banca Offshore - Come Operare in Sicurezza
http://books.google.com/books?id=h6is71NIsE4C&printsec=frontcover#v=onepage&q&f=false

 

 


 

 

La legalizzazione dei documenti stranieri
Che cos'è l' apostille

Convenzione dell'Aja per l'apostille

Dove Apostille
Foto di un Apostille
 

 


Copyright © 2005-2016